Una città a misura di bambini

In piazza Italia una festa promossa dal Cantiere educativo di Valverde

121
-Pubblicità-

SCICLI – E’ stato uno straordinario spettacolo, nel cuore della città quello animato dai bambini di Scicli e dalle loro famiglie in piazza Italia per la la festa del cantiere educativo di Valverde. La festa è stata organizzata in collaborazione con le scuole, sul tema della condivisione e del dono. Gli scout del gruppo “Scicli1” hanno accolto i tanti bambini convenuti in piazza; con loro hanno giocato e hanno sperimentato la bellezza della cooperazione tramite il gioco. Dopo il saluto della vice sindaco Caterina Riccotti e del direttore della Caritas diocesana Maurilio Assenza, si è ‘aperto’ il cielo stellato formato dai desideri che i bambini hanno condiviso con la città. Tra le ‘Stelline’ anche quelle comunitarie del Cantiere educativo, del Centro diurno per minori Istituto Maria SS. Del Rosario, della comunità papa Giovanni XXIII e della MH_Casa delle culture.  La festa è continuata con l’ascolto della fiaba “Pioggia di stelle” rappresentata dall’associazione “Biribillie” coinvolgendo gli operatori e i bambini del cantiere educativo. “Un momento magico- hanno evidenziato gli animatori del Cantiere educativo ‘La Fontana del Villaggio’-, vissuto con entusiasmo dai bambini che con curiosità e trepidazione hanno atteso l’epilogo della fiaba: se condividiamo le poche cose che possediamo, saremo ricoperti di quella luce che solo l’amore sa donare”. Tanto divertimento con bolle di sapone e animazione a cura dell’associazione “Animatamente”.