-Pubblicità-

SCICLI- La sua elezione a presidente del Consiglio comunale è avvenuta, a differenza delle altre, nella suggestiva sala “Falcone Borsellino” del settecentesco Palazzo Spadaro che sembra aver portato fortuna al giovane presidente del Consiglio Comunale. Era finito nel mirino delle opposizioni per non essere riuscito, nei primi 30 giorni dall’insediamento, a mettere su una seduta consiliare.