Eventi alluvionali a Modica, Scicli e Ragusa: sopralluogo dei funzionari della Protezione Civile nazionale

Per il riconoscimento dello stato di calamità dopo l’alluvione del 23 gennaio scorso

114
Danni alluvione del 23 gennaio 2017
-Pubblicità-

Roma – Sopralluogo, martedì, dei funzionari della Protezione civile nazionale per il riconoscimento dello stato di calamità dopo l’alluvione del 23 gennaio a Modica, Scicli e Ragusa.

Nella foto il deputato nazionale Nino Minardo

E’ l’esito dell’ordine del giorno del parlamentare nazionale, Nino Minardo, che ha impegnato il Governo a stanziare fondi per i privati. Il ministro degli Affari Regionali e Autonomie, Enrico Costa, ha comunicato a Minardo la data del sopralluogo. I tecnici arriveranno da Roma. Minardo, si augura che, nonostante il ritardo nelle comunicazioni della Regione, ci sia la presa d’atto in Consiglio dei Ministri e l’accesso ai fondi attesi da chi ha subito danni alle proprietà. Importante, per Minardo, la documentazione redatta dall’amministrazione e dagli uffici tecnici comunali, per giungere allo stanziamento.