Scicli: nuovo assetto in Cna, Giovanni Ruta eletto presidente

Succede a Guglielmo Trovato per 8 anni consecutivi a capo della confederazione nazionale del’artigianato

74
-Pubblicità-

SCICLI – La Cna si dà un nuovo volto dirigenziale, Giovanni Ruta è stato eletto presidente comunale per i prossimi quattro anni. Giovedì sera c’è stata una assemblea elettiva, svoltasi al Centro comunale di Jungi, durante la quale sono stati anche nominati i componenti del coordinamento cittadino. Ai lavori della Cna hanno partecipato anche l’assessore comunale all’Urbanistica e allo Sviluppo economico, Viviana Pitrolo, e il presidente del Consiglio comunale, Danilo Demaio. La Cna, invece, era rappresentata dal presidente territoriale di Ragusa, Giuseppe Santocono, e dal segretario territoriale, Giovanni Brancati. Era presente anche Bartolo Alecci nella qualità di vicepresidente territoriale e Franco Spadaro come responsabile organizzativo comunale.

L’occasione è stata utile per parlare di sviluppo del territorio e di progetti destinati al comparto artigianale. Il presidente provinciale Cna, Giuseppe Santocono, ha rimarcato l’importanza della riqualificazione dei centri storici del paese “che portano benefici anche alle altre aree”. E’ stato sottolineato, altresì, come sia importante guardare positivamente a gruppi di investitori anche provenienti al di fuori del territorio locale. A tal proposito, il responsabile organizzativo Franco Spadaro, ha evidenziato che “quella di aprire ad investimenti di imprese non appartenenti al settore artigianale, potrebbe essere la soluzione per portare a compimento il progetto di realizzazione dell’area artigianale di contrada Timperosse”. Spadaro ha evidenziato anche alcuni dei risultati ottenuti dall’attività dell’associazione di categoria. Infine è stato chiesto all’assessore allo sviluppo economico, Viviana Pitrolo per la messa in funzione del centro servizi di contrada Zagarone.