Rosangelo Carnemolla eletto nuovo presidente del GS “Amici del Pedale” di Scicli

“Proseguirò l’impegno per centrare gli obiettivi della società”

404
L'assemblea del GS "Amici del Pedale" Scicli
-Pubblicità-

CICLISMO – La vita deve continuare. All’elezione del nuovo presidente del GS “Amici del Pedale” di Scicli c’erano anche i figli dell’indimenticabile Nello Lorefice: Giorgio e Enrico. Prima dell’atto formale, ancora una volta, è stata ricordata la figura dello scomparso presidente. Tutti hanno indicato Rosangelo Carnemolla a ricoprire la massima carica societaria. E’ stato il vice presidente Roberto Spadaro, ad aprire i lavori. Lo stesso, dopo aver tracciato le linee guida per il prosieguo dell’attività del gruppo, ha comunicato la decisione di riconfermare l’attuale consiglio direttivo insediatosi lo scorso ottobre. “L’obiettivo-ha spiegato Roberto-Spadaro- è di dare continuità al lavoro fin qui svolto. Infatti il gruppo sportivo, al quarantesimo anno di attività oltre a svolgere attività agonistica è impegnato sia nell’organizzazione della Granfondo Città di Scicli che nell’organizzazione di gare per le categorie giovanili”.

Un lungo applauso ha accolto l’elezione del presidente che non ha fatto mancare il classico discorso d’insediamento. “Desidero ringraziare tutti i soci del gruppo sportivo intervenuti – ha detto Rosangelo Carnemolla– per la fiducia che mi state dando, e cercheremo tutti insieme di portare avanti gli ideali propri del nostro gruppo impegnato sia in attività sportive che sociali atte a diffondere la bici a Scicli e non solo. Sono certo che continueremo l’opera intrapresa in questi anni da Nello, per far crescere ancora di più il gruppo sportivo. Un grazie di cuore- ha concluso Carnemolla– va a Giorgio ed Enrico per la vicinanza al gruppo e al sottoscritto in questo momento”.