Piccole, grandi novità per l’ospedale ‘Busacca’ di Scicli

Venerdì si passerà al collaudo delle opere.

1503
-Pubblicità-

SCICLI – Piccole, grandi novità per l’ospedale “Busacca”. In possesso del certificato di fine lavori, venerdì prossimo si passerà al collaudo delle opere necessario per riaprire il padiglione N del nosocomio dove andrà subito la lungodegenza. E’ questo l’annuncio dato dal direttore generale dell’ASP 7 di Ragusa,Maurizio Arcò, intervenuto nei giorni scorsi, assieme al presidente della sesta commissione sanità all’Ars, Pippo Di Giacomo ed il sindaco Enzo Giannone all’incontro promosso da alcuni movimenti politici della città. Di Giacomo ha assicurato che in provincia verrà applicato il contenuto del nuovo Piano regionale sanitario, compresa la dotazione di un’ambulanza medicalizzata.

Il Nursind, il sindacato del personale infermieristico, si è detto scettico per le “vane promesse politiche degli ultimi anni che non hanno sortito nessuno effetto al miglioramento dei servizi sanitari”. Vedremo se quanto detto l’altra sera, nel cortile dell’Opera Pia di via Penna, dal direttore generale dell’azienda sanitaria troverà riscontri.