“Pieri, pieri pi Scicli”

Attività fisica amatoriale, una gradita sorpresa in città

2083
-Pubblicità-

SCICLI – Un gruppo di camminatori “Pieri Pieri pi Scicli” costituito nel mese di aprile dell’anno scorso, per volontà di Michele e Sandro, sta riscuotendo un indescrivibile successo a Scicli. All’inizio erano solo in nove adesso si contano un centinaio di persone, tra uomini e donne, con quest’ultime che fanno registrare il maggior numero, che nelle serate di lunedì, mercoledì e venerdì si danno appuntamento, alle 19,30, nei pressi del passaggio a livello di via Ospedale, per dare inizio a lunghe camminate (massimo 8 km).

Hanno tutti la stessa maglietta di colore arancione con scritta sul retro “Pieri Pieri pi Scicli”, un bel colpo d’occhio nel vederli in azione.

In grande evidenza la mascotte Alessandro, il più piccolo del gruppo di appena 6 anni, che si mette in evidenza sempre in testa al gruppo, comunque sotto l’attento controllo di mamma e papà.

Si tratta di un gruppo formato da persone piene di entusiasmo e spinte dal desiderio di dare vita ad una realtà che porti alla conoscenza del territorio cittadino e del benessere fisico.

Parecchie sono state le adesioni di persone che si sono aggregate al gruppo provenienti da altri centri della provincia.

Due sono i percorsi tracciati dal gruppo: uno quello più pianeggiante attraversa tutto il paese fino alla periferia di Jungi, molto abbordabile anche da persone alla prima esperienza, con leggere e brevi pendenze (nei giorni di lunedì e mercoledì), l’altro, invece, più suggestivo, ma impegnativo da un punto di vista fisico riguarda l’ascesa ai “Tre Colli”, in particolare, il Convento della Croce, il Colle di San Matteo e il Convento del Rosario (il venerdì). Quest’ultimo percorso veramente affascinante in quanto tra viuzze strette (a volte piene di erbacce), tra basole e tratti sterrati permette di apprezzare le bellezze naturali del territorio, con la scoperta di realtà non conosciute.

Durante il percorso si ha avuto modo di incontrare parecchi visitatori e persone residenti in questi quartieri tipici, che costituiscono la storia locale. Nell’ultima serata il gruppo “Pieri Pieri pi Scicli” ha incontrato “Donna Stella”, personaggio famoso a livello locale, che vive in una casa alle pendici del Colle di San Matteo (vedi foto).

Nel periodo estivo le camminate proseguiranno nei giorni programmati, ma con escursioni lungo il litorale. Il percorso ancora in fase di programmazione.