Missione romana del sindaco Giannone per la nascita del Polo museale a Scicli

Il primo cittadino incontra il Ministro della cultura Dario Franceschini

332
-Pubblicità-

SCICLI – Nascita polo museale a Scicli? Stamattina il sindaco, Enzo Giannone, è andato a Roma per incontrare il Ministro della Cultura Dario Franceschini al fine di pianificare la nascita di un polo museale di Sicli. Nei giorni scorsi era stata la senatrice Venerina Padua ad annunciare la possibilità di realizzare il polo a Scicli. La stessa parteciperà all’incontro odierno. “In questi mesi, dopo la conclusione dell’opera di messa in sicurezza e consolidamento dell’ex Convento del Carmine, grazie all’appalto espletato a suo tempo dal Dipartimento Regionale di Protezione Civile- riporta una nota del Comune-, uno degli spazi urbani più importanti della città si appresta a essere restituito alla fruizione. La giunta Giannone, grazie al lavoro del vicesindaco, con delega alla cultura, Caterina Riccotti, ha avviato nei mesi scorsi un tavolo tecnico della cultura per dare avvio a un progetto culturale che coinvolga livelli di interesse che varchino i confini isolani. Grazie al lavoro dell’Ufficio Cultura del Comune- conclude la nota-, è in corso una attività di programmazione dell’uso e della valorizzazione degli spazi secondo una visione organica e di lungo respiro”.