Dopo la promozione in serie C le giovani tenniste sciclitane si godono la festa

Durante la stagione è stata determinate la mano di Roberto Tasca

286
-Pubblicità-

TENNIS – Facendo seguito alla notizia di qualche giorno fa, si evidenzia che la promozione in serie C è arrivata dopo uno spareggio al tiebreak del terzo set contro le ragazze del Tennis Club Kalaja di Palermo.

Le ragazze di Scicli avevano vinto i primi due singolari, con Noemi La Cagnina e Marta Arrabito, ma avevano perso il doppio. Nello spareggio dopo un lungo incontro le sciclitane hanno avuto la meglio, in tal modo, potendo festeggiare alla storica conquista della Serie C.

Il presidente Daniele Occhipinti ha riferito: “Ottimo traguardo. Tutte le ragazze da Noemi La Cagnina, fresca di convocazione in Coppa Belardinelli, a Marta Arrabito tornata sui campi dopo una pausa di cinque anni, in quanto ha conseguito la laurea in medicina, alle più giovani Flavia Occhipinti, Miriam Buonuomo e Giada Di Paola, che quando sono chiamate hanno sempre risposto positivamente a quanto richiesto dalla squadra. Una stagione nel suo complesso positiva che ha dato soddisfazioni in cui si è sentita la mano esperta di Roberto Tasca”.

Il prossimo anno il campionato sarà molto impegnativo e si dovrà lavorare con molta costanza ed applicazione per ottenere la permanenza nella categoria, ma con l’unico handicap che preoccupa costituito dai campi che dovrebbero essere meglio tenuti.