Scicli: si rimodulano le scadenze della Tari, rate più leggere

Delibera del Consiglio comuale

293
-Pubblicità-

SCICLI – Al fine di favorire i contribuenti nell’adempimento degli obblighi tributari, il Consiglio Comunale di Scicli, quale massimo organo rappresentativo della città, ha deliberato la rimodulazione delle ultime due rate della Tassa rifiuti (TARI) 2017.

Infatti le ultime due rate, luglio e ottobre previste dal relativo regolamento, sono state suddivise in tre rate riducendo il singolo importo per facilitare il pagamento delle stesse.

Pertanto le nuove scadenze sono così definite 30 luglio, 30 settembre ed 30 ottobre, come precisa l’assessore alle Finanze e Tributi Giorgio Vindigni.

Comune di Scicli