Alla ricerca del Bilancio perduto, l’assessore Giorgio Vindigni fa scena muta

I cittadini sono preoccupati per i forti ritardi

1879
-Pubblicità-

SCICLI – Che fine hanno fatto il bilancio consuntivo 2016 e previsionale 2017-2019?  Se lo chiedono i tanti cittadini che seguono da vicino le vicende amministratrice  della Giunta Giannone  ed i consiglieri comunali di maggioranza e opposizione che attendono l’arrivo dell’importante strumento economico-finanziario in aula. Perché l’assessore al Bilancio, Giorgio Vindigni, continua a fare scena muta? Cosa è successo? C’è da preoccuparsi? Secondo i consiglieri di minoranza si. Una spada di Damocle penderebbe  sull’amministrazione comunale. L’approvazione del Bilancio scongiurerebbe l’arrivo del commissario ad acta  e rischi di stabilità per l’ordinaria amministrazione. Il Consigliere Mario Marino non nasconde le sue preoccupazioni.