L’antico quartiere di San Bartolomeo traguardo della podistica ‘Barocco Race, Memorial Giorgio Buscema’

Alberto Amenta, della Libertas Scicli, si è classificato al secondo posto

320
-Pubblicità-

SCICLI –  Il suggestivo scenario dell’antico quartiere di San Bartolomeo ha ospitato l’arrivo della settima edizione della podistica ‘Barocco Race, Memorial Giorgio Buscema’, di 24 chilometri da Modica a Scicli, passando per Ragusa. Ha vinto Alessandro Vizzini, della Monti Rossi Nicolosi, convocato ai Giochi Olimpici in Turchia ad agosto. Ha fatto segnare il nuovo record del tracciato in un’ora, 21 minuti e 26 secondi. Secondo, Alberto Amenta, della Libertas Scicli e terzo, Lorenzo Ceccacci, della Parco Alpi Apuane. Tra le donne, successo di Elena Genemisi ed anche per lei, atleta della Podistica Rossini che ha percorso il tracciato in un’ora, 39 minuti e 45 secondi. Seconda, Flavia Cristianini della Parco Alpi Apuane e terza, Elisa Simonelli della No al Doping Ragusa, società che ha organizzato la manifestazione, in collaborazione con il CSAIN Ragusa. Vizzini, ha anche vinto il quarto ‘Memorial Giorgio Buscema’, intitolato al giornalista modicano scomparso e consegnato dalla famiglia del collega. Una manifestazione cominciata con la camminata ‘Fitwalking’ dalle 6 del mattino e un centinaio di atleti dei gruppi più rappresentativi di ‘camminatori’ della provincia appunto. Dopo un’ora lo start della gara competitiva con più di 250 atleti provenienti da più parti della Sicilia; atra partenza da Modica, alle 8,00 per un tracciato più breve di 10 km circa. Presente anche una folta delegazione di atleti del 62° Reggimento Fanteria di Catania.