Variante urbanistica, al via le consultazioni per la Verifica di Assoggettabilità a V.A.S.

A difesa del territorio e dell'ambiente

253
-Pubblicità-

L’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente ha notificato al Comune di Scicli l’avvio delle consultazioni per la procedura di assoggettabilità a V.A.S. riguardante la variante urbanistica che interessa parte del territorio di Scicli e volta alla tutela paesaggistica ed ambientale di un’area che nel passato ha pagato lo scotto di interessi economici che hanno messo da parte il valore del “pubblico interesse”.

Una notizia importante per il nostro territorio e per la sua tutela, una risposta al lavoro svolto in questi mesi che ha puntato a dare forza giuridica agli strumenti di governo del territorio, riavviando le procedure per l’attuazione della variante urbanistica, espressione dell’attuale volontà amministrativa e consiliare.

Un passaggio procedurale il cui fine avrà sicuramente un peso nel riesame in corso per il rilascio dell’autorizzazione A.I.A. e V.I.A relativa alla piattaforma di trattamento rifiuti pericolosi, di cui l’amministrazione ha nei mesi scorsi fatto richiesta formale e documentata alla Regione e per cui il sindaco e l’assessore Viviana Pitrolo sono stati già in audizione presso la competente commissione di riesame, ovviando anche ad assenze, ritardi e lacune verificatesi in precedenti esperienze amministrative.

Si sta concretizzando l’occasione per dare forza al valore del bene collettivo, dare il giusto peso alla strada intrapresa a fatica da un intero territorio e dimostrare che il giudizio di “pubblico interesse” espresso tramite strumenti autorizzativi siano espressione di assoluta garanzia di tutela nella piena consapevolezza politica e popolare.

Comune di Scicli