Consegna degli scivoli per un turismo accessibile e l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Partecipata cerimonia nello splendido scenario del sagrato della chiesa del Carmine

284
-Pubblicità-

I Lions Club delle città UNESCO del Val di Noto, sottoscrittori del Protocollo di Intesa volto alla valorizzazione e promozione delle Città UNESCO del Val di Noto, hanno condiviso una proposta concreta e di ampio respiro sociale: promuovere un “turismo accessibile” nei luoghi e monumenti delle Città UNESCO del Val di Noto.

Con una partecipata cerimonia, martedì sera nello splendido scenario del sagrato della chiesa del Carmine, in Piazza Busacca, il Lions Club di Scicli ha consegnato gli scivoli per l’abbattimento delle barriere architettoniche e l’accessibilità in tre chiese monumentali: chiesa del Carmine, di Santa Maria La Nova e San Giovanni. Presenti le massime autorità lionistiche di circoscrizione, con il Presidente Salvatore Cascone e la segretaria Cettina Raniolo, nonché il Presidente di zona Pierpaolo Tumino e il tesoriere distrettuale Walter Buscema. Hanno fatto gli onori di casa il past Presidente Matteo Gentile e il Presidente eletto Adriano Caserta. Presenti alla cerimonia Padre Antonio Sparacino rappresentante della Curia vescovile di Noto nonché titolare delle parrocchie del Carmine e di Santa Maria La Nova e per l’Amministrazione Comunale la Vice Sindaco Caterina Riccotti.

 

Gli intervenuti hanno convenuto nella importanza del progetto dei Lions: promuovere un “turismo accessibile” nei luoghi e monumenti delle Città UNESCO della Val di Noto.

Il turismo è diventato, nell’arco dell’ultimo secolo, un bisogno sociale primario. Rappresenta non solo un fattore economico di straordinaria importanza ma anche uno strumento di conoscenza ed emancipazione personalePer tutti questi motivi è oggi indispensabile garantire l’accesso all’esperienza turistica a tutti i cittadini, indipendentemente dalle condizioni personali, sociali, economiche e di qualsiasi altra natura che possano limitare la fruizione di questo bene.

Il turismo accessibile è la massima espressione di questo obiettivo di civiltà e rappresenta anche una indubbia attrattiva – moderna e attuale – per portare in alto l’immagine del turismo nelle Città Unesco della Val di Noto.

Tutto questo nello spirito del motto lionistico “WE SERVE”, persone al servizio della propria comunità locale, dove c’è un bisogno, lì c’è un Lions.

LIONS CLUB SCICLI