I “gabbiani rossi” proveranno a volare (di nuovo) in alto

Dopo il Play off della scorsa stagione perso col Per Scicli

198
Da sinistra: Guglielmo Lutri, Peppe Arrabito e Pepe Cannella
-Pubblicità-

CALCIO – Grandi manovre nell’Atletico Scicli in vista della stagione calcistica 2017-2018. C’è entusiasmo nel gruppo; il presidente Peppe Arrabito  carica l’ambiente per un’altra stagione  da primi posti. Non faranno più parte della squadra Saverio Dongola, Alex Occhipinti e Salvatore Trovato, che hanno preferito altre realtà del circondario.

Confermato lo zoccolo duro che l’anno scorso, nel campionato di Prima Categoria, ha ottenuto un bel piazzamento nei play off: Elia Giannì, Peppe Voi, Giovanni Arrabito, Mauro Adamo, Valerio Campailla, Alex Gennuso, Sebastiano Santospagnuolo, Jaye Dam, David Sotin.

Per la stagione 2017/2018 si registrano dei graditi ritorni: Gabriele La China, Peppe Cannella, Giovanni Gentile e Guglielmo Lutri, che sono quei tasselli che daranno qualità ad un gruppo già di buon livello.

Il Presidente, Peppe Arrabito sempre con la sua nota sportività ha detto: “Stiamo completando gli ultimi innesti, di ragazzi di esperienza e fuoriquota, e poi saremo pronti per affrontare un campionato di vertice. Vogliamo sicuramente ripetere i risultati dell’anno scorso, magari iniziando sin da subito, con risultati rassicuranti. Riguardo il settore giovanile, ho tanta fiducia nei nuovi istruttori, persone che mi daranno tante soddisfazioni soprattutto per il futuro dei piccoli gabbiani, che piano piano cresceranno giocatori per diventare con il tempo i veri pilastri portanti di questa società”.

La società con l’ingresso di Peppe Riela e con la distribuzione delle rispettive cariche sociali appare ben strutturata in vista di una stagione parecchio impegnativa con particolare attenzione al settore giovanile. Nei prossimi giorni, comunque, sono annunciate alcune novità.