Il Treno ‘Barocco’ fa tappa a Scicli. Oltre 100 turisti hanno visitato il centro storico

Spettacolare arrivo in stazione delle mitiche carrozze Centoporte

699
-Pubblicità-

SCICLI – I treni d’epoca tornano a viaggiare sulle vecchie tratte ferroviarie siciliane: è  ripartita l’iniziativa “I treni della cultura”, promossa dall’assessorato regionale al Turismo in collaborazione con la Fondazione Ferrovie dello Stato e Trenitalia. Il treno Barocco, partito da Siracusa, ieri ha fatto una lunga fermata alla stazione ferroviaria di corso Mazzini. Dalle mitiche carrozze Centoporte degli anni Trenta, trainate dalla locomotiva diesel d’epoca D445, sono scese oltre cento persone che hanno compiuto una rapida visita nel centro storico, obiettivo i  luoghi di Montalbano ed il barocco delle chiese e degli antichi palazzi di via Francesco Mormina Penna. Subito dopo il treno è ripartito alla volta di un’altra città barocca, Modica.