San Lorenzo e Ferragosto, il sindaco Giannone invita cittadini e turisti a rispettare gli arenili

L'invito è a un comportamento di responsabilità e di rispetto dei luoghi

161
-Pubblicità-

SCICLI  – Da palazzo di città parte un invito a rispettare le spiagge del litorale sciclitano. E’ il sindaco Enzo Giannone a farlo.  “Le spiagge-dice il sindaco Giannone- sono di tutti, e l’idea di poterle usare come bivacco di notte pretendendo che l’indomani siano pulite e fruibili è una presunzione impossibile da assecondare”. Cittadini e turisti vengono invitati dal primo cittadino ad avere rispetto degli arenili soprattutto in occasione della notte di San Lorenzo e della vigilia di Ferragosto. Il Comune non è in grado di garantire la pulizia dei lidi-aggiunge Giannone- quando una presenza smisurata di persone li affolla nottetempo. Per tale ragione, l’invito è a un comportamento di responsabilità e di rispetto dei luoghi”.