Trecento mila euro per la riqualificazione di via F.M. Penna

“Un altro risultato di fondamentale importanza per il cuore barocco della città”

348
-Pubblicità-

SCICLI –  Via F.M. Penna, una delle più belle vie barocche del Val di Noto, riceverà un finanziamento di trecento mila euro per un importante intervento di riqualificazione. E’ stato l’on. Orazio Ragusa ad annunciare il finanziamento disposto dalla Regione. “Con il decreto del dirigente generale, Gaetano Pennino, numero 3698, – dice l’on. Ragusa – il finanziamento è finalmente realtà. Dopo anni di attesa, è stato possibile finalmente sbloccarlo grazie alla convergenza operativa di tutti i soggetti a vario titolo interessati. Non dimenticando che si tratta di fondi ministeriali inizialmente appostati attraverso l’intervento della senatrice Venera Padua”. Cosa prevede l’intervento?  Il progetto, oltre alla riqualificazione di un sito inserito a pieno titolo tra i monumenti Unesco, contempla- spiega Ragusa- l’arredo urbano, con l’installazione di tabelle, panchine, cestini e rastrelliere, per non parlare di tutti gli altri adempimenti necessari in casi del genere. Il progetto predisposto dalla Soprintendenza per i Beni culturali e ambientali di Ragusa farà, dunque, in modo che questo vero e proprio salotto della città possa essere reso ancora più attraente per i numerosi visitatori e turisti che, ormai da qualche tempo, prediligono trascorrere i loro momenti più suggestivi all’ombra delle basole. Naturalmente, l’elaborato progettuale contempla il coinvolgimento del Comune di Scicli e di vari altri soggetti istituzionali. Non possiamo dimenticare che questi risultati si ottengono soltanto facendo squadra, sulla base del ruolo che ognuno è chiamato a svolgere istituzionalmente.
Ora toccherà
agli uffici competenti    espletare gli adempimenti burocratici necessari. “Ritengo-conclude Ragusa- che già a ottobre qualche movimento, nella direzione da tutti auspicata, vale a dire l’inizio dei lavori, potrebbe essere registrato”.