“Taranta Sicily Fest 2017”, un successo anche per la città. Interviste ai protagonisti

Gli organizzatori pensano già all'edizione 2018

583
-Pubblicità-
SCICLI – Erano in migliaia a ballare sabato notte nella cava di San Bartolomeo, ascoltando i ritmi mediterranei del gruppo catanese Lautari e la pizzica e la taranta del gruppo salentino Ariacorte. La notte della Taranta di Scicli è tornata per il suo settimo appuntamento e ha fatto registrare il ‘sold out’. Un pubblico giovane ma anche composto da tante famiglie e turisti, arrivato da buona parte dell’isola per partecipare alla festa che unisce musica e danza. L’iniziativa è  stata promossa dall’associazione Barocco Eventi guidata da Peppe Stimolo, Federica Schembri, Vincenzo Puccia e Giovanni Sudano. La serata è stata presentata da Giovanni Giannone. Una grande occasione per richiamare un grande pubblico in città già molte ore prima del festival, con l’opportunità di poter visitare i siti culturali comunali, tra cui il commissariato-set di Montalbano, ma anche per perdersi piacevolmente tra le vie barocche degustando i piatti dei ristoranti aperti fino a notte inoltrata  L’evento ha avuto il patrocinio del Comune di Scicli.