Consiglio Comunale, polemiche social e non solo su una mancata notifica  

I consiglieri di minoranza esprimono solidarietà al consigliere Claudio Caruso

563
-Pubblicità-

SCICLI – ‘Disaster Facebook!’ Così le opposizioni a Scicli, solidali con Claudio Caruso del Pd, esponente della minoranza, attaccato da un dipendente comunale sui social. Caruso è il consigliere che, nei fatti, ha invalidato la seduta di ieri perché non ne ha ricevuto comunicazione dal ‘messo’ incaricato della consegna. Secondo il dipendente comunale, però, la colpa di Caruso è stata quella di essersi reso ‘volontariamente’ irrintracciabile. Lo aveva già scritto ieri. “Vogliamo esprimere la nostra solidarietà al consigliere Caruso per gli ingiusti attacchi ricevuti alla sua persona nelle ultime 24 ore, scrivono in una nota congiunta, i consiglieri di opposizione Trovato, Buscema, Marino, Giannone e Morana. “Caruso ha sempre dimostrato la sua grande serietà politica e la sua abnegazione per il bene e al servizio della collettività; la mancata notifica dell’avviso di convocazione dell’adunanza del 29, ha fatto sì che il consiglio, per legge, non venisse tenuto”. “Dispiace apprendere e leggere che qualcuno abbia potuto pensare che Caruso non si sia fatto notificare volutamente mentre è stato fuori sede per motivi di salute fino a pochi giorni fa”, scrivono le opposizioni che tornano sul mancato consiglio di ieri e sulle polemicheRiteniamo offensive, gravi e del tutto fuori luogo le illazioni lette a danno del capogruppo Caruso“,  chiude la nota della minoranza.