Fa un incidente, rimane illeso, lascia l’auto in bilico sul ciglio della strada e si dilegua tra le campagne

E’ successo all’alba in contrada “Fumarie”, il veicolo era stato rubato

1337
-Pubblicità-

SCICLI – Era l’alba di oggi quando una Opel Corsa finisce fuori strada rimanendo in bilico sull’orlo di un precipizio. L’incidente autonomo è accaduto in contrada “Fumarie” sulla strada che collega la litoranea Cava D’Aliga- Donnalucata con la Sp 39 Donnalucata Scicli. L’autista non ha calcolato bene l’esistenza di una doppia curva. Fatto sta che dopo la sbandata, con estrema freddezza, è riuscito ad uscire dal veicolo senza lasciarlo scivolare nel sottostante terreno. Un bel esercizio fisico. La cosa strana è che invece di chiamare aiuto o di segnalare l’incidente ha deciso di abbandonare la macchina trattenuta solo da una sottile rete di recinzione e di deliguarsi tra le campagne. L’auto lasciata in quella posizione non è passata inosservata, molti automobilisti si sono fermati e lanciato l’allarme credendo che qualcuno avesse bisogno di assistenza. Sul posto sono intervenuti i Vigili Urbani di Scicli che hanno accertato che l’auto era stata rubata nella notte e che il proprietario aveva sporto regolare denuncia.