Piano integrato a Jungi, si comincia dallo stadio

Intervista a SVN dell’assessore Viviana Pitrolo

526
-Pubblicità-

SCICLI – Scatta per il quartiere Jungi un’ importante intervento di riqualificazione urbana. C’è un investimento di circa 13 milioni di euro con la formula di partenariato pubblico-privato. Il progetto risale al 2010. Tutto comincerà dalla zona adiacente il vecchio stadio “Ciccio Scapellato. E’ prevista la realizzazione di due aree di parcheggio pubblico per autovetture e per autobus lungo la via Tiepolo e la via Ferraris, la realizzazione di una nuova perimetrazione dell’impianto sportivo, la sistemazione degli spogliatoi e dei servizi igienici. I lavori interesseranno anche il piazzale delle Olimpiadi, antistante il campo, che diventerà dunque una nuova grande area pubblica attrezzata. Da palazzo di città ricordano che  “in fase di esecuzione dei lavori sarà comunque garantita la fruizione dell’area del campo da gioco da parte delle società sportive che potranno dunque allenarsi e disputare regolarmente la partite di campionato”.