L’on. Orazio Ragusa si candida all’ARS nella lista di Forza Italia

Manca solo l'ufficialità.

618
-Pubblicità-

SCICLI – La Sicilia va alle urne il 5 novembre per eleggere il nuovo governatore e rinnovare l’Assemblea regionale. La corsa per Palazzo d’Orleans è già cominciata: i principali schieramenti politici stanno definendo coalizioni e alleanze. Per ufficializzare le liste definitive e i nomi dei candidati alla carica di presidente c’è tempo fino al 6 ottobre.
Anche a Scicli c’è fermento per la composizione delle liste. Lo sciclitano Orazio Ragusa si ricandida per conquistare un posto all’Assemblea regionale siciliana dove ha occupato lo scranno per tre legislature di fila. La prima volta fu nel 2006. Lo farà nella lista di Forza Italia, i giochi sono fatti, manca solo l’ufficialità. Per Ragusa si tratta di un ritorno in Forza Italia, nel lontano 1994 fu consigliere comunale a Scicli in rappresentanza del partito di Berlusconi.
L’on. Ragusa ci dice di non volere rilasciare nessuna dichiarazione. Si limita a dire che sta lavorando per una proposta forte per il territorio e che “i cinque anni del Governo Crocetta sono stati deludenti”.
In provincia di Ragusa, un deputato sarà dei Cinque Stelle, uno del Pd, il terzo seggio potrebbe essere della lista Musumeci, il quarto andrebbe a Forza Italia, con l’opzione, per Mauro, di scegliere di nuovo il Senato. Orazio Ragusa si rilancia con Forza Italia.  Per restare all’ARS, gli occorrerebbero almeno 7/8 mila voti.