A Scicli si rinnova ‘Puliamo il Mondo 2107’ con le Scuole e i ragazzi migranti

 Pulizia accoglienza e solidarietà in 4 posti diversi delle periferie. Venerdì 29 settembre, alle 10.

413
Area Viale dei Fiori
-Pubblicità-

SCICLI –  Venerdì 29 settembre alle ore 10  l’iniziativa “Puliamo il Mondo” 2017, edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. In Italia nel 1993 grazie a Legambiente, che ha assunto il ruolo di comitato organizzatore, “Puliamo il Mondo” è presente su tutto il territorio nazionale grazie al lavoro di oltre 1.000 gruppi di “volontari dell’ambiente” che organizzano l’iniziativa a livello locale collaborando con associazioni, aziende, comitati e amministrazioni cittadine. Dal 1995 è stata instaurata una preziosa collaborazione della Rai. Quest’anno a Scicli, il Circolo Legambiente “Kiafura” intende focalizzare l’attenzione sulla periferia della città  e coinvolgere nell’azione di sensibilizzazione e pulizia di aree periferiche e di spiagge. Come in precedenti esperienze, insieme agli studenti delle Scuole che hanno aderito all’iniziativa parteciperanno i ragazzi migranti ospitati presso alcuni centri di accoglienza del comune di Scicli e i cittadini volontari. L’iniziativa prevede l’arrivo a piedi dei ragazzi accompagnati dagli insegnanti, al luogo individuato per svolgere l’attività di pulizia. Qui i ragazzi e gli accompagnatori saranno accolti da un referente di Legambiente Scicli e dopo una breve introduzione alla campagna di sensibilizzazione ambientale “Puliamo il mondo”, saranno distribuiti i guanti ed il materiale per l’attività, che si concluderà entro le ore 12. Questi i luoghi di appuntamento e di intervento: Villaggio Jungi – area verde vicino 7000 Caffè; Scicli- area adiacente plesso Cataudella; Donnalucata – spiaggia di ponente e lungomare; Spiaggia di Cava D’Aliga. Con i volontari Legambiente saranno alcune classi delle scuole medie “Don Milani” ed “Elio Vittorini”, i ragazzi migranti ospitati presso le strutture gestite da “Mediterranea Hope”, Coop. “Filotea”, Ass. “La Sorgente”.

Circolo Legambiente di Scicli “Kiafura”