I cuddureddi vanno a ruba per la festa di San Pio a Jungi

Tantissima partecipazione di gente tra sabato e domenica

576
-Pubblicità-

SCICLI – Sono stati tre gironi di preghiera, musica e spettacolo quelli vissuti a Jungi per i festeggiamenti in onore di San Pio da Pietrelcina. Grande lavoro per Padre Davide Lutri che, insieme ai tanti volontari e al gruppo giovani della parrocchia ‘SS. Salvatore’ di Jungi, sono riusciti, con successo, a organizzare una festa capace di radunare un’intera comunità.

Tanta affluenza si è registrata allo stand dove venivano preparati i cuddureddi. Il particolare dolce veniva degustato sul posto o portato a casa. Sia nella giornata di sabato che di domenica i cuddureddi nell’arco di poco tempo sono terminati.

Momento centrale dei festeggiamenti, in onore di San Pio da Pietrelcina, la processione del simulacro per le vie principali del villaggio accompagnata dalle preghiere dei fedeli e dal “Complesso bandistico Busacca-Borrometi” di Scicli.