“Scicli è una città straordinaria, il suo barocco affascina”. I complimenti di due ospiti d’eccezione

Durante la "due giorni" del Memorial 'Pegro Greco'. Sono Bruno D'Alessio Patron della gara storica Amatrice-Configno e Salvatore Adduino patron della podistica 'La Normanna'

768
-Pubblicità-

SCICLI – La città è stata in festa per il Memorial “Peppe Greco”, gli amministratori comunali hanno incassato i complimenti di tanti turisti, visitatori e appassioni di atletica internazionale per come è tenuto il centro storico.

Tra tutti il premio “Candido Cannavò  2017”, Bruno D’Alessio, patron della gara storica Amatrice Configno. Il noto personaggio sportivo si è complimentato  con l’amministrazione  per l’ospitalità di una città “pulita e straordinariamente bella dove il decoro urbano spicca”

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Salvatore Adduino, patron della podistica ‘La Normanna’.“Ho fatto una serie si scatti nel cuore barocco – ha detto Adduino– e ho visto ogni cosa al suo posto. Il decoro urbano è invidiabile è un modello”. I due ospiti d’eccezione, rimasti a respirare l’aria di Scicli per due giorni di fila hanno promossero a Gianni Voi e al sindaco Giannone di volere tornare a Scicli  a  prescindere dal “Peppe Greco”. Scicli continua a conquistare nuovo fan.