Ospedale Busacca, un consiglio il 3 ottobre

Sarà invitato il manager Salvatore Lucio Ficarra

161
-Pubblicità-

SCICLI – La conferenza dei capigruppo del Consiglio Comunale di Scicli, riunitasi ieri pomeriggio, per discutere circa la problematica del riordino della rete ospedaliera, non condivide la metodologia utilizzata dalla Direzione Generale di questa Asp in quanto ritiene che il recepimento della programmazione sanitaria regionale riguardante il presidio ospedaliero di Scicli non possa essere ridotta alla mera azione di chiusura del pronto soccorso senza avere messo in atto le azioni più importanti previste dal piano sanitario regionale quali: apertura posti letto di neuroriabilitazione, l’integrale attuazione dei 24 posti letto di riabilitazione, i posti letto di Day surgery di chirurgia, e tutto quanto previsto dal suddetto piano. Tali richieste sono già peraltro state determinate con delibera di consiglio comunale e sottoposte alla conferenza dei sindaci e della stessa Asp da parte del sindaco e del Consiglio Comunale.
Per quanto sopra, la conferenza ritiene che la rifunzionalizzazione del Pronto Soccorso debba avvenire solo come azione conclusiva della totale realizzazione del Piano sanitario regionale.
A conclusione della conferenza è stato convocato un consiglio comunale per discutere dell’argomento in data 3 ottobre 2017 alle ore 17:00, cui sarà invitato il direttore generale dell’azienda sanitaria.

Comune di Scicli.