Assemblea cittadina per difendere il Busacca, si pensa alla costituzione di un Osservatorio

Ieri sera nei locali di StartScicli

523
-Pubblicità-

SCICLI – Assemblea cittadina sul futuro dell’ospedale Busacca. Ieri sera nei locali di StartScicli in via Nazionale, si è consumato un altro ‘passaggio’ dedicato alla questione ospedale. L’assemblea pubblica, voluta dall’amministrazione comunale, è stato un ulteriore momento di approfondimento (dopo la seduta del Consiglio comunale dedicata all’ospedale alla presenza del commissario straordinario dell’Asp 7 Salvatore Lucio Ficarra). In sala, oltre al sindaco Enzo Giannone, rappresentanti del Consiglio comunale,  anche il deputato regionale di Forza Italia, Orazio Ragusa. Non sono mancati i contributi al dibattito, aperto dal primo cittadino che ha ribadito l’intervento fatto in Consiglio comunale a difesa dell’ospedale Busacca. Ancora una volta è stata evidenziata la necessità di rispettare quanto chiesto dal Consiglio comunale nella seduta del 7 maggio scorso per la salvaguardia dei reparti riconosciuti al Busacca dal piano regionale sanitario.
“Questo è un primo momento di confronto sull’ospedale di Scicli- ha detto la consigliere comunale Consuelo Pacetto, altri ne seguiranno a breve. Si sta pensando alla creazione di un osservatorio sul Busacca per tenere  costantemente esotto controllo la situazione. E’ fondamentale mantenere il Pronto soccorso ed i reparti previsti dal piano regionale sanitario”.
Ieri sera non è stata esclusa la possibilità di una mobilitazione civile in difesa dell’ospedale.