L’Atletico Scicli si prepara al derby col New Pozzallo, il Per Scicli cerca riscatto a Ispica

Nella prossima giornata tutte le gare si giocano domenica, Cara Mimeo-Noto e Santa Lucia-Città di Canicattini si giocano alle 10.30

148
-Pubblicità-

SCICLI – Le due sciclitane hanno ripreso gli allenamenti in vista degli impegni della seconda giornata d’andata di Prima Categoria. L’Atletico Scicli, dopo aver espugnato il campo del Noto per 2 a 0, sulle ali dell’entusiasmo esordisce al “Ciccio Scapellato”, davanti al proprio pubblico. Quanto fatto vedere contro i netini ha soddisfatto il tecnico Peppe Betto che chiede ai suoi ancora di più. Domenica è di scena a Scicli il New Pozzallo reduce da una sconfitta che ancora brucia, subita in casa dal Portopalo.
I “gabbiani” scenderanno in campo determinati per mettere in cascina altri punti preziosi per una classifica importante. Il presidente Peppe Arrabito ha parole di elogio per i suoi ragazzi ai quali chiede ancora di più per meritarsi  il rispetto delle avversarie.
Il Per Scicli, la squadra di Gianni Agosta cerca di riscattare la sconfitta di sabato pomeriggio col Cara Mineo determinata dalla doppietta di Hammed Kone. La compagine biancoazzurra è impegnata domenica pomeriggio, alle 15.30, sul difficile campo della Virtus Ispica che vorrà rifarsi dalla sconfitta per 2 a 1, subita in trasferta ad opera del Canicattini Bagni. Gli sciclitani, contro il Caro Mineo, sono stati sfortunati e meritavano qualcosa in più. Basti pensare che, dagli undici metri Voi, ha fallito l’occasione di riprendere le sorti della gara. Ad Ispica il Per Scicli tenterà di rimettersi in carreggiata e lasciare l’ultimo posto in classifica.