L’Atletico Scicli si conferma squadra corsara, vince sul campo del Militello Val di Catania

Rete decisa di Vindigni al 32' del primo tempo. Peppe Betto: "Una vittoria di qualità e di carattere"

592
L'Atletico Scicli poco prima dell'incontro col Militello Val di Catania
-Pubblicità-

MILITELLO VAL di CATANIA 0

ATLETICO SCICLI 1

MARCATORI: 32’ Vindigni.

MILITELLO VAL CATANIACannata Galante II, Caminito (12’ ST Pollina), Cannata Galante I, Onorato (23’ ST Maugeri), Cristofaro, Platania, La Ganà, Annaro, Scollo, Alini, Manuello. A disp.: Scollo, Giannino, Guglielmino, Randone, La Spina. All.: Ausilio.

ATLETICO SCICLIGiannì, Voi, Adamo, Gentile, Arrabito, Roccasalvo, Pellegrino (34’ ST Carbone), Petriliggieri, Vindigni (45’+1’ ST Lucenti), Donzella, Gennuso (22’ ST Cannella). A disp.: Mirabella, Garofalo, Fidone, Campailla. All.: Betto.

ARBITRO: Simone Saraceno di Siracusa.

CALCIO – L’Atletico Scicli, dopo la debacle della scorsa domenica al “Ciccio Scaoellato”, si rifà in trasferta sul difficile campo del Militello Val di Catania dove vince per 1 a 0. Determinante è stata la rete al 32′ del primo tempo dI Claudio Vindigni autore di una azione verticale che si conclude in area con un colpo imprendibile per il portiere. I ‘gabbiani’ potevano raddoppiare con Cannella ma non ha avuto fortuna.

Claudio Vindigni, autore della rete decisiva

E’ stata una vittoria di qualità e di carattere – ha dichiarato a SVN il tecnico Peppe Betto-, siano stati bravi a controllare l’avversario all’inizio e colpirlo con una rapida azione in verticale. Questi ragazzi meritano la vittoria; vedo una crescita del gruppo e questo fa ben sperare per il futuro. Ci godiamo questi tre punti e poi penseremo al prossimo avversario che è il Pro Ragusa reduce da una sconfitta interna“. Contento il presidente Peppe Arrabito. “Una vittoria che ci voleva proprio per questi ragazzi  sempre pronti al sacrificio e determinati. Guardiamo avanti con molta fiducia