Giornata di festa a palazzo Spadaro per la candidatura del Val di Noto a “Capitale italiana della cultura 2020”

Anche a Scicli ribadita l’importanza della candidatura unitaria

341
-Pubblicità-

SCICLI – Stamattina è toccato alla città di Scicli ospitare la cerimonia di presentazione della candidatura a “Capitale italiana della cultura 2020” del Val di Noto. A fare gli onori di casa, a palazzo Spadaro, il sindaco Enzo Giannone e l’assessore alla Cultura Caterina Riccotti. In prima fila, tra gli altri, il sindaco di Noto Corrado Bonfanti, comune che guida il progetto e il direttore del Distretto turistico Sudest Fabio Granata. Anche oggi è stata evidenziata l’importanza della candidatura unitaria per un territorio che ha deciso di ‘fare’ squadra per promuovere le sue straordinarie bellezze.