Scicli: denunciati 3 titolari di locali pubblici, trasmettevano illegalmente le partite di calcio di serie A

Le persone denunciate dovranno pagare una multa di 10 mila euro a testa

1256
-Pubblicità-

SCICLI – Ci sono tre titolari di locali pubblici di Scicli fra le 8 persone denunciate dai carabinieri della Compagnia di Modica per avere violato la normativa sul diritto di autore, in quanto in assenza di accordo col legittimo proprietario del segnale Tv, trasmettevano ai propri clienti programmi criptati legati a partite di calcio del campionato di serie A. Tutte le persone denunciate dovranno pagare una multa di 10 mila euro a testa. Le verifiche sono state eseguite lo scorso fine settimana, sabato e domenica, durante le dirette televisive dai vari campi di gioco. Le altre denunce sono scattate a Modica Pozzallo e Ispica. Nelle prossime settimane, intanto, saranno intensificati i servizi di controllo del territorio volti a prevenire le condotte illecite ed il fenomeno dello spaccio di stupefacenti soprattutto tra i giovani e negli ambienti della movida.