“E’ un Bilancio di verità e non di retorica”, il consigliere Scimonello elogia il lavoro dell’assessore Vindigni

Il M5S resta critico (voto contrario in aula) rispetto ai contenuti del documento contabile

283
Nella foto Guglielmo Scimonello
-Pubblicità-

SCICLI –  “L’approvazione del Bilancio di previsione non è soltanto un passaggio formale. Non è esclusivamente il rispetto di un obbligo di legge. E’ la traduzione tecnica degli obiettivi politici dell’Amministrazione comunale, tanto più complessi in considerazione della difficile condizione finanziaria dell’Ente”.  Sono le parole del consigliere comunale Guglielmo Scimonello della lista ”  Enzo Giannone Sindaco”.  L’importante strumento finanziario è stato approvato martedì scorso con i soli 10 voti di maggioranza. Il consigliere comunale  Scimonello è d’accordo con chi sostiene che la situazione finanziaria del Comune resta complessa e tutta ancora in salita  ma si mostra ottimista. “E’ un Bilancio di verità-aggiunge Scimonello- e non di retorica.Valuto quindi questo bilancio come l’esito di un lavoro non semplice, ma portato avanti con lo sguardo rivolto al futuro. Un passo alla volta, con impegno e sacrificio… è possibile portare l’ente con successo fuori da questa congiuntura. E’ un traguardo-conclude Scimonello- che sono certo possiamo raggiungere insieme, in un’ottica di sinergia tra la città e, chi oggi, è chiamato ad amministrarla”.