‘Allacciati alla vita’, stamani a palazzo Spadaro un convegno sulla sicurezza stradale

Al centro dell’incontro un dibattito riguardante norme e comportamenti da rispettare durante la guida

349
-Pubblicità-

SCICLI – Si è tenuto stamattina, nella sala Falcone-Borsellino, il convegno “Allacciati alla vita”L’incontro ha avuto inizio con un intervento del primo cittadino di Scicli, Enzo Giannone, che ha voluto sottolineare l’importanza del rispetto delle norme inerenti al codice stradale.
Il convegno ha visto la partecipazione, oltre di alcuni studenti dell’IIS Q. Cataudella di Scicli, del vicesindaco Caterina Riccotti, della dott.ssa Daniela Giunta per quanto riguarda la presentazione del progetto, la dott.ssa Chiara Carpinteri (Psicologia Del traffico Adolescenti e guida pericolosa), dott.ssa Valeria Blandino (Maturità-Immaturità Neurobiologica dell’Adolescente), del Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Modica Francesco Giacomo Ferrante e del Vice Questore Aggiunto-Dirigente Sezione Polizia Stradale di Ragusa Gaetano di Mauro.
Dispiace molto quando delle giovani vite vengono spezzate dalle tragedie stradali; è come se morisse una piccola speranza per un futuro migliore”.
Una piccola frase di un grande discorso con cui il dott. Salvatore Campo ha invitato, a gran voce, a usare la massima prudenza quando si è alla guida.
Durante la sua testimonianza ha voluto ricordare il figlio, Dario Campo, vittima di un incidente stradale a Roma mentre era alla guida di una moto.