MD1- Art. 1 chiede incontro con Sinistra Italiana e SBC

Scicli e la politica locale

175
-Pubblicità-

SCICLI – Senza entrare troppo nel merito delle vicende locali è opportuno chiarire che Art. 1 MDP – a  tutti i livelli – e quindi anche a Scicli – si adopera per favorire la creazione di un soggetto politico nuovo, di Sinistra, unitario e plurale, e con questo spirito si è adoperato in campagna elettorale raggruppando un’area di Sinistra fortemente delusa, anche dal Pd e, sostenendo la lista “Cento passi per la Sicilia”, ha contribuito a raggiungere il 10% a Scicli; un impegno che continuerà anche nei mesi a venire nella campagna elettorale per le Politiche, con scelte e azioni da intraprendere a livello locale in merito a questioni ad oggi irrisolte, alcune delle quali gravi ed urgenti.
A tal proposito, considerando legittima ma inopportuna la scelta di Scicli Bene Comune di aprire una crisi senza alcun confronto e per evitare che ognuno agisca per conto proprio, riteniamo opportuno un incontro con Sinistra Italiana e uno con Scicli Bene Comune per decidere insieme il prosieguo rispetto agli appuntamenti nazionali e, nondimeno, rispetto alle ultime vicende politiche locali.

Gianpaolo Aquilino
Coordinatore Art.1 Mdp Scicli