Scicli, passi avanti su circonvallazione e ospedale Busacca

La dichiarazione del sindaco Giannone

711
-Pubblicità-

SCICLI – “E’ con grande soddisfazione – dice il sindaco Enzo Giannoneche rendiamo pubblico che, dopo mesi di impegno costante e serrato, finalmente, dopo anni di lungaggini burocratiche, la circonvallazione ovest di Scicli sta per essere consegnata al Comune di Scicli, da parte della stazione appaltante che è stato il Dipartimento della protezione civile di RagusaL’amministrazione comunale di Scicli ha sollecitato con fermezza la stazione appaltante a definire l’iter tecnico-amministrativo affinché un’opera così importante potesse essere messa a disposizione della città.
Grazie anche all’intervento del sig. Prefetto di Ragusa, richiesto dal Sindaco di Scicli, tutto ciò sta per avvenire e tra breve la strada sarà fruibile da parte dei cittadini sciclitani. L’apertura della circonvallazione consentirà inoltre, con il superamento del passaggio a livello di via Ospedale, il passaggio in essa dell’ambulanza del 118 che potrà essere medicalizzata, potenziando in tal modo il servizio di primo soccorso. Ma la medicalizzazione dell’ambulanza del 118 non sarà l’unica novità della sanità a Scicli. Il direttore generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa, accogliendo le pressanti richieste avanzate dal sindaco nei mesi scorsi, ha comunicato – nel corso di un incontro in prefettura avvenuto in data 5 dicembre – che il pronto soccorso dell’ospedale “Busacca” di Scicli sarà punto di Triage e opererà per i primi interventi fino al codice verde, offrendo un servizio importante per Scicli e contribuendo ad una significativa diminuzione dei tempi di attesa del pronto soccorso dell’ospedale “Maggiore” di Modica.
A questo punto, confidando nel prosieguo di una fattiva collaborazione tra istituzioni, chiediamo al direttore generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di voler accelerare i tempi per l’attivazione della sezione staccata del centro per la riabilitazione dell’I.R.C.C.S. ‘Bonino Puleio’ di Messina.