Agriblu Scicli inarrestabile: arriva il quarto successo di fila

Gli sciclitani protagonisti a Palermo contro il Villaurea

239
-Pubblicità-

VILLAUREA 17

AGRIBLU SCICLI 31

Villaurea: Cipri G. – D’Arpa G. (3) – Gargano S. (4) – Lipari R. – Priolo G. (5) – Romano N. – Butera M. – Trapani M. (1) – Puglisi J. – Ganci M. (2) – Rosciglione S. – Schiera G. (1) – Restivo G. (1) – Lentini G. Allenatore: Rosario Calà

Agriblu Scicli: Iacono F. – Ammatuna L. (1) – Giunta M. (7) – Gulino R. (5) – Iurato F. – Magnifico A. (5) – Causarano S. (1) – Martino A. (8) – Oddo L. (4) – Ventura I.
Allenatore: Roberto Accardo

Arbitri: Fabio Nania di Palermo e Marco Cannata di Messina

Ammoniti: Calà, D’Arpa, Ganci e Restivo (Villaurea); Accardo e Magnifico (Scicli)

PALLAMANO – Quarto successo di fila per l’Agriblu Scicli sempre più protagonista in quest’inizio di Campionato di Serie B. Gli uomini di mister Accardo riescono ad imporsi in trasferta con un netto 17-31 sul Villaurea. Una partita in salita per gli ospiti che, nelle battute iniziali del gioco, soffrono l’iniziativa dei locali. Arriva subito la reazione dello Scicli che, grazie a Gulino e Giunta, annulla le due reti di vantaggio degli avversari. Sul risultato di parità un determinato Villaurea comincia ad alzare i ritmi del gioco  portandosi nuovamente avanti. Mister Accardo, vedendo la propria squadra in difficoltà, cerca di riordinare le idee chiamando un time out che risulta essere decisivo per l’esito del match. Lo Scicli, infatti, ribalta momentaneamente il risultato con Magnifico e Giunta. Ma il Villaurea è ancora vivo e pareggia subito il match. L’Agriblu Scicli riesce a contenere il gioco degli avversari e a chiudere il primo tempo in vantaggio. Nella ripresa lo Scicli allunga sugli avversari con Martino ma i padroni di casa cercano in tutti i modi di restare in partita. Nella seconda metà della ripresa il Villaurea non riesce più a contrastare l’iniziativa dello Scicli che chiude definitivamente i conti.