La ‘strada nuova’ (circonvallazione ovest) piace agli automobilisti

In pochissimo tempo, senza fare fila, consente di collegare via Ospedale con il quartiere Iungi

902
-Pubblicità-

SCICLI – E’ bastata una settimana per confermarsi una valida alternativa al trafficassimo viale Primo Maggio. La circonvallazione ovest si conferma importante punto di collegamento tra il  Villaggio Iungi (attraverso via Noce) e la zona di via Ospedale e via Colombo. La strada, dotata di una efficiente segnaletica stradale orizzontale e verticale, viene percorsa quotidianamente ormai da migliaia di veicoli. Il traffico si svolge con regolarità, non si registrano, per il momento, criticità. Qualche piccolo rallentamento in via Noce, all’altezza della rotatoria di Iungi, ma ciò è un fatto normale. Questo primo tratto, lungo un chilometro e 100 metri che si ferma sul ponte di via ospedale, è solo l’inizio di un tragitto più lungo che indirizzerà il flusso veicolare in uscita verso Modica.