Mozione di sfiducia al presidente Danilo Demaio, se ne discute in aula il 9 gennaio

Un'altra seduta consiliare è stata convocata per giovedì 28 dicembre alle 10.30. Sette punti all'ordine del giorno.

509
-Pubblicità-

SCICLI – Si discuterà nella seduta consiliare convocata per martedì 9 gennaio la mozione di sfiducia al presidente del Consiglio comunale di Scicli Danilo Demaio presentata dai  consiglieri di minoranza (Marianna Buscema, Mario Marino, Rita Trovato, Enzo Giannone, Claudio Caruso e Concetta Morana) lo scorso 12 dicembre. Secondo il gruppo di consiglieri Demaioha in più occasioni violato i doveri istituzionali di neutralità politica vanificando il ruolo di super partes”. I consiglieri di opposizione ritengono che “non vi siano più le condizioni affinché Demaio possa continuare a ricoprire il ruolo di Presidente per gravi inadempienze che non garantiscono concretamente la tutela ed il rispetto di tutti i componenti del Consiglio per un sereno svolgimento delle sedute”. L’inizio dei lavori è fissato per le ore 18.00. All’ordine del giorno dello stesso consiglio comunale figurano altri 10 punti, tra cui molte interrogazioni e mozioni. Un’altra seduta del Consiglio comunale è stata convocata per giovedì 28 dicembre alle 10.30. Sette punti all’ordine del giorno.