La Prima categoria torna in campo per l’Epifania

Al comando del girone G la coppia Atletico Scicli e Pro Ragusa

662
-Pubblicità-

SCICLI – Torneranno in campo sabato 6 e domenica 7 gennaio le protagoniste del campionato di Prima categoria. Saranno Canicattini-Atletico Scicli e Noto-Solarino i match che daranno inizio alla dodicesima giornata di campionato. Un Canicattini deciso a tornare in vetta e affamato di punti sarà il prossimo avversario dell’Atletico Scicli in cerca del quarto successo di fila. Scontro ‘salvezza’ tra la penultima, il Noto, e l’ultima in classifica, il Solarino, impegnate in 90’ decisivi per dare una svolta alla loro stagione. Dopo la vittoria sul campo del Solarino, il Per Scicli ora vuole confermarsi al ‘Ciccio Scapellato’, ma davanti a sé troverà un Portopalo in forma, reduce da tre vittorie di fila. Scontro play off tra Ferla e Cara Mineo protagoniste fino ad oggi di un buon girone d’andata. Reduce dal pareggio conquistato in trasferta col Cara Mineo, il Santa Lucia affronterà i ‘giallorossi’ della Virtus Ispica che puntano ad un posto ai play off. Il Militello Val di Catania si prepara alla gara contro il Vizzini, una partita fondamentale per entrambe le squadre che vorranno ripartire dopo le sconfitte, rispettivamente contro il New Pozzallo e Virtus Ispica. Il match di cartello della dodicesima giornata è sicuramente quello che vedrà impegnata New Pozzallo contro Pro Ragusa. I pozzallesi conteranno sul supporto del loro pubblico per agganciare i ragusani in vetta alla classifica.