Il Consiglio comunale di Scicli riparte dalla mozione di sfiducia al presidente Demaio

Dopo la pausa natalizia. Demaio a SVN: "Non sono attaccato al mio posto, deciderà la civica assise".

606
-Pubblicità-

SCICLI – “Non sono attaccato al mio posto. Nessun problema a fare posto ad un altro. Sarà il civico consesso a decidere”.  Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio comunale, Danilo Demaio a Svn alla vigilia del consiglio comunale chiamato a prendere in esame la mozione di sfiducia nei suoi confronti. L’atto è stato presentato dai consiglieri di opposizione. Difficilmente ci saranno i numeri per sfiduciare Demaio. Per la minoranza conta il segnale politico che è passato nei confronti dello scranno più alto dell’aula consiliare. Il titolare di questo scranno resta concentrato sull’attività consiliare da portare avanti nell’anno appena iniziato. L’inizio della seduta di domani sera è fissata per le ore 18.