Scicli, riqualificazione e valorizzazione di via F.M. Penna: si sblocca il finanziamento di 300mila euro

Stamani il sopralluogo della senatrice Padua insieme alla soprintendenza di Ragusa e il Comune

654
-Pubblicità-

SCICLI – “Con queste risorse ministeriali sarà possibile dare attuazione a un progetto che prevede diversi importanti interventi di riqualificazione del sito inserito a pieno titolo tra i monumenti Unesco”. Sono queste le parole della senatrice Venera Padua a seguito dello ‘sblocco’ del finanziamento, per un ammontare di 300mila euro, previsto al fine di riqualificare e valorizzare via F.M. Penna. Un iter lungo e complesso quello avviato della senatrice Padua che aveva fatto sì che le somme potessero essere previste nella legge riguardante la tutela e il rilancio dei beni e delle attività culturali e del turismo. Questa mattina il sopralluogo in via Francesco Mormina Penna alla presenza, oltre alla presenza della senatrice Padua, del soprintendente di Ragusa, Calogero Rizzuto, dell’assessore delegato Viviana Pitrolo, dell’on. Orazio Ragusa e di altri rappresentanti interessati al progetto. Tale finanziamento e i conseguenti lavori, che a breve potranno essere avviati, sono volti ad accrescere il fascino di uno delle vie più affascinanti e celebri di tutta la Val di Noto e non solo.
Vorrei ringraziare– continua la senatrice Padua- tutti coloro che hanno collaborato per rendere possibile l’operatività di questi fondi. Grazie in particolare alla Soprintendenza ai Beni culturali di Ragusa. Non è stato semplice. Ma ora- conclude Venera Padua– siamo al momento cruciale e direi che l’avvio degli interventi sancirà l’attivazione di un percorso che si rendeva ormai necessario”.