Rifiuti speciali, il Sindaco pronto a scendere in piazza insieme ai cittadini

Enzo Giannone: "No ad ogni forma di inquinamento ambientale a Scicli"

1157
-Pubblicità-

SCICLI – “Basta discariche a Scicli, la mia è una posizione ferma e decisa contro ogni   forma di inquinamento ambientale nel territorio”. Così si è espresso il sindaco Enzo Giannone, aprendo la riunione in Comune sulla questione rifiuti speciali in contrada Cuturi. Giannone ha puntato subito dritto nel cuore della questione.“Sono pronto a svestire i panni di primo cittadino -ha aggiunto Giannone- e mettermi a capo di una mobilitazione generale per difendere il territorio”. Tanti gli interventi, in sala ‘Giunta’, molti consiglieri comunali e rappresentanti del Comitato “Salute e Ambiente”. Proprio il presidente del comitato Giovanni Scifo ha ricordato che  se necessario la città è pronta a scendere di nuovo in piazza come avvenne nel maggio di due anni fa. Sia il sindaco Giannone che Scifo hanno rivolto un appello ai cittadini affinchè venerdì possono riempire il Cine teatro Italia dove è prevista, alle 17.30, un’assemblea cittadina per stabilire le linee di intervento da qui in avanti. Il Sindaco ha ribadito di avere chiesto un incontro urgente al governatore della Regione Siciliana, Nello Musumeci per avviare un atto di revoca, coi poteri del Presidente, in ordine alla vicenda autorizzativa di una piattaforma per il trattamento dei rifiuti in contrada Cuturi.