Carnevale a Scicli, la ‘Grande Parata’ apre i festeggiamenti della 40esima edizione

Il programma di sabato e domenica

1125
-Pubblicità-

SCICLI – L’attesa è finita, si è alzato il sipario sulla 40esima edizione del Carnevale di Scicli. La ‘quattro giorni’ all’insegna del divertimento e dell’allegria è stata aperta con la ‘Grande Parata’. Tutto è cominciato nel pomeriggio, un fiume di persone festoso e colorato, accompagnato dal glorioso Corpo bandistico “Ottavio Penna”. La sfilata è partita da corso Umberto ed è proceduta per Largo Gramsci, Piazza Italia, Via Nazionale, via Penna, via Aleardi, piazza Busacca, via San Nicolò e ritorno in Corso Umberto. Subito dopo c’è stata l’apertura  degli stand gastronomici e la presentazione del programma 2018 . In chiusura di serata gli artisti di strada e la musica.
Domenica è il grande giorno della celeberrima SIGNORA SANTINA (aka Carmelo Caccamo), personaggio satirico pittoresco direttamente dal programma televisivo INSIEME. Risate garantite con la sua ironia legata alla sicilianità e ai suoi eccessi, che si esibirà alle 21.00. La giornata partirà con la Festa delle Mascherine alle 10.00 in Piazza Italia (in collaborazione con Toys In). Poi pranzo in quartiere (a cura di Ummara Vineria).
Alle 15.00 spazio allo sport, con l’apertura del torneo di Calcio Tennis II Memorial Tano Dantoni e minibasket. Alle 16.00 un gioco di strada che non può mancare: il tiro alla fune. Alle 17.00 Giochi Giganti (Jenga Extra e Megatwist) e animazione a cura di Arcadia Junior.
Alle 18.00 (con secondo spettacolo alle 20.30) risate ed equilibrismi con gli artisti di strada Sbadaclown e alle 19.00 canti tradizionali a cura degli arzilli e talentuosi “giovani dentro” di Energia e Simpatia. Dopo lo spettacolo della zia Santina, spazio alle note scanzonate e coinvolgenti di Carmelo Errera & Friends. A seguire djset.