Coppa Sicilia, l’Atletico Scicli rincorre il Cara Mineo e si accontenta del pareggio

Gli sciclitani restano in corsa per la semifinale

546
Nella foto da sx: Claudio Vindigni, capitan Giovanni Arrabito (autore del gol del pareggio) e Valerio Campailla
-Pubblicità-

CALCIO – Con le gare di oggi sono scattati i quarti di finale di Coppa Sicilia. Nel pomeriggio al “Ciccio Scapellato” l’Atletico Scicli ha pareggiato la prima gara del Triangolare n.4 con il Cara Mineo. Sono stati gli ospiti a passare in vantaggio al 20′ del secondo tempo, il pareggio dei locali al 25′ su calcio di rigore realizzato da capitan Arrabito. Mercoledì 21 febbraio l’Atletico Scicli affronterà a Catania il San Leone che oggi ha riposato. Mentre il 7 marzo si disputerà l’incontro Cara Minero-San Leone. Conquisterà la semifinale la squadra che avrà totalizzato più punti nel corso del triangolare. E’ stata una gara tostaha detto il tecnico Peppe Betto negli spogliatoio-, la mia squadra ha cercato in tutti i modi di vincere contro una squadra che sta dimostrando in campionato di valere tanto. Restiamo in corsa per la semifinale anche se la testa è al campionato dove restiamo in una posizione molto favorevole per tentare qualcosa di importante”.