L’Agriblu Scicli fa 8 su 8: sconfitto anche il Villaurea Palermo

Gli sciclitani protagonisti al geodetico di Iungi

217
-Pubblicità-

AGRIBLU SCICLI 28

VILLAUREA PALERMO 19

 Agriblu Scicli: Iacono F., Milardi L., Ammatuna L., Parisi E. (5), Gulino R. (5), Iurato F., Magnifico A. (5), Causarano S. (3), Martino A. (6), Oddo L. (4), Ventura I., Iacono M., Causarano M., Tabaku F. All.: Roberto Accardo

Villaurea Palermo: Cipri G., D’arpa G. (3), Gargano S. (2), Priolo G. (1), Puglisi J., Ganci M. (4), Rosciglione S., Schiera G. (7), Lentini G., Tumminello G., Gucciardi P. , Gargano A., Giambentone F., Schiera M. (1) All.: Rosario Cala’

Arbitri: Roberto Reale e Sergio Bozzanca di Catania

Ammoniti: Causarano M. e Iurato (Scicli); Lentini e Tumminello (Villaurea).

PALLAMANO – L’Agriblu Scicli non tradisce le attese di inizio stagione, chiudendo al primo posto la prima fase del campionato Campionato Interregionale di Serie B maschile. L’ottavo successo di fila per i ‘leoni’ arriva in casa contro il Villaurea al termine di una gara sempre sotto il controllo sciclitano. A scendere in campo contro i palermitani una formazione atipica rispetto alle precedenti partite per l’Agriblu Scicli con i due U15, Iurato e Tabaku, in campo dal primo minuto.

Nella foto il terzino dell’Agriblu Scicli Luca Oddo

La gara si dimostra subito equilibrata con le due squadre protagoniste in fase propositiva (3-3). L’equilibrio dei primi minuti viene spezzato dall’Agriblu Scicli che riesce a portarsi avanti sugli avversari (6-3). Gli ospiti provano ad aumentare i ritmi nel tentativo di ricucire lo svantaggio, ma l’Agriblu Scicli riesce a contenere l’offensiva avversaria senza perdere il vantaggio (9-6). Si rifà sotto il Villaurea portandosi ad una lunghezza da uno Scicli (11-10) che, nonostante il forcing avversario per ristabilire l’equilibrio, chiude la prima frazione di gioco sul 15-12. L’Agriblu Scicli nella ripresa cambia volto: i ‘leoni’, protagonisti con il duo Martino-Magnifico, danno uno strappo alla gara allungando sul Villaurea (23-15). I palermitani si spingono in avanti ma l’Agriblu Scicli si chiude a riccio grazie anche alla prestazione positiva di Iacono. Invano il tentativo del Villaurea con gli sciclitani che dilagano nel finale di gara chiudendo il match sul 28-19. Turno di riposo per gli uomini di mister Accardo che potranno rifiatare in vista del calendario della ‘Fase ad Orologio’, dove all’Agriblu Scicli basteranno due vittorie su quattro gare, per ottenere matematicamente la vittoria del Girone I del Campionato Interregionale di Serie B maschile, che proietterebbe gli iblei ai Play-Off per l’accesso al prossimo Campionato Nazionale di Serie A2.