Strada provinciale 84 Geneovese-Arizza, firmato contratto per ripristino sicurezza stradale

Ad aggiudicarsi i lavori la ditta Angelo La Rocca di Palma di Montechiaro per un importo di 552.000 euro a base d’asta.

310
-Pubblicità-

SCICLI – Dopo tante pressioni da parte dei cittadini e ripetute richieste del Comune di Scicli l’ex provincia di Ragusa, ha firmato il contratto con la ditta aggiudicataria dell’appalto dei lavori di ripristino della sicurezza della strada provinciale n. 84 Genovese – Arizza.
Ad aggiudicarsi i lavori col ribasso del 32% è stata la ditta Angelo La Rocca di Palma di Montechiaro per un importo di 552.000 euro a base d’asta.
L’appalto riguarderà la sistemazione dell’intera arteria stradale con il rifacimento della pavimentazione e della segnaletica come da progetto dell’importo complessivo di 700 mila  euro finanziato con le risorse ex Fas 2000/2006.
La strada provinciale n. 84 Genovese – Arizza è l’arteria che necessitava di una urgente manutenzione considerato che in certi tratti era quasi impercorribile perché dissestata tanto da costringere l’ufficio tecnico della Provincia a ridurre il limite di velocità per una questione di sicurezza. Nei giorni scorsi l’ex Provincia ha proceduto anche all’aggiudicazione di un’altra gara d’appalto importante per la viabilità nel territorio di Scicli. Sono stati aggiudicati i lavori di ripristino delle condizioni di sicurezza della transitabilità nella strada provinciale n. 40 Scicli – Sampieri. Sono stati aggiudicati alla ditta Antonino Leone di Modica per un importo a base d’asta di 74 mila euro.
Il Comune di Scicli sta sollecitando l’ex Provincia ad un ultimo intervento urgente, riguardante il tratto della strada provinciale n. 39 Scicli – Donnalucata nel tratto che va dalla rotonda di contrada Spinello a Donnalucata.