La Console americana Mary Ellen Countryman in visita a Scicli

E' stata ricevuta ieri pomeriggio dal sindaco Enzo Giannone

270
-Pubblicità-

SCICLI – “Eccomi a Vigata, terra di Montalbano. Oggi sono stata ricevuta al Comune di Scicli dal gentilissimo sindaco Vincenzo Giannone”. E’ il testo del Twitt battuto dalla Console americana a Napoli Mary Ellen Countryman, in visita ieri pomeriggio a Scicli. Diplomatica di carriera con oltre 25 anni di servizio, Mary Ellen Countryman è stata Console Generale a Firenze, e dal 2000 al 2001 ha prestato servizio come Vice Segretario Stampa della Casa Bianca. Ha ricoperto incarichi in numerose altre sedi diplomatiche tra cui Jakarta, San Pietroburgo, Rangoon, Tokyo, Milano, e all’Ufficio per gli Affari Giapponesi presso il Dipartimento di Stato. Ieri pomeriggio è stata accolta in Municipio dal sindaco Enzo Giannone, che l’ha accompagnata lungo un veloce tour nei Luoghi di Montalbano. La Console, prima di intraprendere la prestigiosa carriera diplomatica, si è occupata di produzioni televisive ed è una grande appassionata della cultura italiana e siciliana. Subito dopo la visita del set del commissariato di Montalbano, al piano terra del Municipio, la Console ha battuto su Twitter la foto del suo incontro col primo cittadino, facendo conoscere a un pubblico internazionale, e chiaramente anche statunitense, i luoghi della fiction, e in primis Scicli.