Giovane 23enne si allontana dal reparto di psichiatria dell’ospedale Busacca di Scicli, ritrovato a Modica dalla Polizia locale

L’episodio nella giornata di ieri

603
-Pubblicità-

SCICLI – E’ stato ritrovato ancora in pigiama dalla Polizia locale, nei pressi del piazzale Falcone-Borsellino a Modica, dopo circa un’ora di ricerche, il giovane 23enne di origine comisana allontanatosi improvvisamente dal reparto di Psichiatria dell’ospedale Busacca di Scicli. Alla base della sua fuga dal nosocomio sciclitano l’intenzione di farsi curare in un centro specializzato. E’ quanto spiegato dall’uomo, giunto a Modica avvalendosi di un autostop, alla pattuglia che è riuscita ad avvicinare il degente con molta discrezione, riuscendo a instaurare con quest’ultimo un rapporto di fiducia reciproca. Il giovane, infine, è stato riaccompagnato a Scicli, dalla pattuglia della Polizia Locale di Modica, presso il reparto di provenienza dell’ospedale Busacca. “Su questo fronte – dichiara il comandante Rosario Cannizzaro – è certamente preoccupante il fatto che l’automobilista che ha trasportato il giovane a Modica, non si sia posto alcun dubbio sul fatto che l’interessato andasse in giro in pigiama e non abbia segnalato ad alcuno il fatto”.