L’Atletico Scicli acciuffa il pareggio nel finale e continua la corsa verso la Promozione

Lo scontro al vertice finisce 1 a 1 Gara molto nervosa con una espulsione di Lassine

839
-Pubblicità-

ATLETICO SCICLI 1

CARA MINEO 1

Marcatori: pt.21’ Francis; st. 49’ Vindigni

Atletico Scicli: Giannì, Voi, Roccasalvo, Asta, Arrabito (st.27’ Lutri), Adamo (st.1’ Cannella), Drago (st.18’ Padua), Pietriliggieri (st. 28’ Ferraro), Vindigni, Donzella, Pellegrino (pt.43’ Carbone). All. Peppe Betto A disp. Jaye Dam, Falsone

Cara Mineo: Makhily, Aboubacar Kakande, Ansoumana, Lamin, Abubacar (st. 16’ Adama), Lassine, Future, Moussa, Hammed (st. 19’ Ameh), Francis, Mahamadou. All. Gianluca Trombino. A disp. Malachy, Omar, Nuruden, Chibuike, Osagie

Arbitro: Fragalà di Acireale

Espulso al 51’ Lassine

CALCIO – Finisce in parità lo scontro al vertice tra Atletico Scicli e Cara Mineo.

In vantaggio gli ospiti al 21’ del primo tempo, su azione di calcio d’angolo, realizza Francis, lesto a raccogliere una corta respinta di Giannì e spedire in rete. I padroni di casa creano diverse azioni da rete ma sono imprecisi. Si va al riposo con la capolista Cara Mineo in vantaggio. Nella ripresa Cannella al 18’ prova a ristabilire l’equilibrio ma la palla sfiora l’incrocio dei pali. L’undici di Betto mette sotto pressione il Cara Mineo che sfiora il raddoppio al 31’ con Ameh il quale manda fuori con la porta sguarnita. Finale concitato con un calcio di rigore assegnato in pieno recupero, al 49’ per un fallo sul portiere Giannì, spintosi nell’area avversaria. Dagli undici metri trasforma Vindigni. Prima del fischio finale l’arbitro espelle Lassine.